assicurazione sanitaria cuba
Home » Assicurazione Sanitaria Cuba

Assicurazione Sanitaria Cuba

Sono Andrea Tobanelli, broker assicurativo esperto in polizze viaggio. Questo articolo nasce con lo scopo di aiutarti a scegliere una buona polizza viaggio per Cuba, accettata dal Governo Cubano.

Per prima cosa c’è un importante distinguo da fare:

Se non soffri di condizioni mediche preesistenti o croniche,
Più informazioni

Se soffri di condizioni mediche preesistenti o croniche, occorre un prodotto premium,
Più informazioni

Perché un’assicurazione sanitaria per Cuba

Quando si parla di Cuba, meravigliosa isola caraibica, l’assicurazione viaggio non è un optional. Per poter entrare nel paese è necessario possedere una polizza viaggio sottoscritta da una compagnia assicurativa approvata dal governo di Cuba.
Per capire se una compagnia sottoscrittrice è accettata a Cuba potrete consultare il sito www.asistur.cu che elenca tutte le compagnie di assicurazione che sono accettate.

Ricordo che ciò che bisogna cercare non è il nome della polizza o dell’intermediario che la vende bensì quello della compagnia che sottoscrive la polizza!

Gli ospedali per stranieri, che si trovano solo nelle maggiori città, hanno standard qualitativi buoni, decisamente migliori rispetto agli ospedali pubblici.
I costi per le prestazioni mediche sono però molto elevati quindi è necessario non solo che la vostra polizza sia approvata dal Governo di Cuba ma anche che si di ottima qualità.

Come si sceglie un’assicurazione per Cuba

Come dicevo, la prima discriminate è quindi che sia accettata la compagnia.

Se vi rivolgete ad una compagnia o ad un intermediario italiano dovrete partire dall’Italia e rientrare nel nostro paese alla fine del viaggio. E dovrete risiedere in Italia.

Poi è la volta di comprendere un aspetto molto importante, oserei dire determinante. Occorre una polizza che non escluda le condizioni mediche preesistenti?
Se soffrite di patologie pregresse è opportuno stipulare un prodotto apposito, altrimenti va bene una normale polizza viaggio. Ricordo che anche le polizze che “coprono malattie pregresse” possono avere delle determinate patologie escluse (psichiche, Hiv, …) e sopratutto non coprono mai se si viaggia contro il parere del medico, con patologie in fase acuta o se si viaggia al fine di curarsi all’estero.

Si, perché le assicurazioni sanitarie di viaggio non servono per “andare a curarsi all’estero” ma per emergenze mediche impreviste che occorrono in viaggio.

Le giuste caratteristiche di una polizza viaggio per Cuba

Ricordo innanzitutto che prima di intraprendere un viaggio in direzione Cuba è bene informarsi presso la propria Asl/Usl se è necessario vaccinarsi o avere particolari precauzioni in viaggio.

Detto questo è quindi opportuno concentrarsi sulla polizza.

Il Documento Informativo Precontrattuale (DIP) raccoglie tutte le condizioni di polizza: leggetelo sempre con attenzione prima di stipulare una polizza.
Infatti è rilevante conoscere le condizioni di assicurabilità e le esclusioni, ovvero tutti i casi in cui la copertura non opera.

Fatto ciò è possibile concentrarsi sui massimali e sulle franchigie: i primi rappresentano la somma massima che la compagnia assicurativa pagherà nel caso in cui si dovesse verificare l’evento per il quale è stato stipulato il contratto.
La franchigia è invece la parte del sinistro che resta a carico dell’assicurato: quindi i massimali devono essere alti mentre le franchigie è meglio se non ci sono. No assoluto agli scoperti sulle spese mediche.

Assistenza e spese mediche a Cuba

Assistenza e spese mediche costituiscono l’ossatura della polizza, poi ci sono diversi extra che variano in base al prodotto scelto (bagaglio, annullamento, rc, …).
L’assistenza fa riferimento ad una serie di coperture molto importanti, molte sono più o meno standard, altre variano in base al prodotto scelto. Il rimpatrio medico è fondamentale.

Le spese mediche per ricovero dovrebbero essere pagate direttamente dalla compagnia alla struttura, la centrale emergenze dovrà essere avvisata tempestivamente.

Il mio consiglio è che ogni volta che si verifica un problema in viaggio, telefonate immediatamente alla centrale operativa il cui numero è sul certificato della vostra polizza.

Quanto tempo prima occorre stipulare un’assicurazione per Cuba?

Io direi sempre di pensarci per tempo, non mesi e mesi prima ma almeno tre settimana. Per fare le cose con la dovuta calma.

Quanto costa un’assicurazione per Cuba

Per scoprei il premio di una polizza sanitaria per Cuba occorre semplicemente fare un preventivo ma già vi posso anticipare che non si tratta di un prodotto eccessivamente costoso!

Andrea Tobanelli

Sono viaggiatore e un consulente assicurativo (iscrizione RUI IVASS n. B000542111) esperto in polizze viaggio.
Il mio team ed io lavoriamo ogni giorno per selezionare le migliori soluzioni, sentiti libero di contattarci.
tobanelli.andrea@gamil.com

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.