assicurazione viaggio economica
Home » Assicurazione Viaggio Economica

Assicurazione Viaggio Economica

Non è sempre molto saggio andare alla ricerca di un’assicurazione viaggio economica: questa tipologia di prodotto non può essere paragonata ad una camera d’hotel o ad un volo. Se prenotiamo una notte di un hotel di scarsa qualità per risparmiare qualcosa ci può stare ma l’assicurazione viaggio deve esserci in caso di necessità. Stipularne una che poi non viene in nostro aiuto in caso di bisogno equivale a partire senza niente.

Visto che viaggiare all’estero senza assicurazione equivale a correre dei rischi inutili, è importante viaggiare con al giusta polizza viaggio. Ma non deve essere il prezzo l’unica discriminante.

Abbiamo selezionato per voi quelle che reputiamo essere le migliori soluzioni per l’assicurazione viaggio, polizze di qualità che rispondono a specifiche esigenze!

Mostrami le assicurazioni!

Il premio giusto per l’assicurazione viaggio

Il premio assicurativo è la somma dovuta dal soggetto che si assicura all’assicuratore. L’entità del premio non è sempre direttamente collegata alla qualità del prodotto assicurativo: non è detto che a premi più elevati corrisponda necessariamente una polizza migliore e viceversa. Ci sono tanti fattori che incidono sul premio che il cliente va a pagare, ci sono politiche di prezzo imposte dalle compagnia (soprattutto chi ha un brand forte e famoso può decidere di imporre prezzi più alti per un maggior guadagno), ci sono costi di marketing effettivamente sostenuti dalle compagnie o dagli intermediari e ci sono realtà che hanno processi aziendali interni più complessi e costosi, altre più snelli e dinamici.

Poi ci sono prodotti volutamente low cost che però rischiano di riservare sorprese. Nel mercato italiano ce n’è qualcuno ma ovviamente non possiamo mai fare nomi.

Come fare quindi a selezionare un’assicurazione viaggio che sia valida? Bisogna leggersi per bene tutto il fascicolo informativo ed il DIP e magari affidarsi anche a consigli di esperti. E gli esperti non sono blogger di viaggio ma veri e propri consulenti assicurativi iscritti al RUI (registro unico degli intermediari).

Assicurazione viaggio economica per l’Europa

Se il vostro viaggio è in Europa non significa che l’assicurazione non serva. Una buona polizza costa davvero poco ma può essere molto utile. Per prima cosa dovete sapere che non in tutti i paesi dell’UE al cittadino italiano sono passate il 100% delle spese mediche. In alcuni c’è da pagare un ticket, in altri un quota resta a carico del paziente.
Poi c’è un aspetto ancora più importante, l’assistenza e soprattutto il rientro sanitario. Si, parliamo di situazioni non belle ma purtroppo le polizze servono a questo; sapete quanto costa un aereo sanitario (o uno di linea barellato) per il rientro, anche da un paese vicino all’Italia? Uno sproposito davvero! Solo per questo motivo la polizza è necessaria.

Poi la sezione assistenza delle assicurazioni viaggio ha varie copertura comunque utilissime, come i consulti medici, l’anticipo del denaro e via dicendo. Controllate quali coperture ha il prodotto a cui siete interessati.

Assicurazione viaggio economica per USA, Canada e resto del mondo

Quando invece si viaggia fuori dall’Europa valgono tutte le considerazioni fatte precedentemente: qui però bisogna dare ancora più risalto alla sezione relativa alle spese mediche. La maggior parte dei paesi fuori dall’Europa prevede che le spese sanitarie siano totalmente a carico del paziente straniero. USA, Canada, Thailandia, Giappone e Cina sono famosi per costi esorbitanti nelle prestazioni mediche.
Quindi, indipendentemente dalla vostra destinazione (anche se alcuni paesi come Iran, Sudan,… sono sempre esclusi dalla copertura), stipulare una valida assicurazione viaggio è di importanza fondamentale.

Il premio per destinazioni come USA e Canada è più alto rispetto al resto del mondo e questo è dovuto ai costi assurdi della sanità.

Quindi, riassumendo: se viaggiate fuori dall’Italia è sempre un’ottima idea stipulare un’assicurazione viaggio.

Assicurazioni Viaggio e recensioni online

Da molti sento dire che hanno letto recensioni negative su praticamente tutti i prodotti. Partiamo dal presupposto che l’opinione dei nostri pari è molto importante, gli altri viaggatori sono in grado di fornirci feedback di valore (vedi recensioni booking.com) ma a volte è bene prendere tutto con le molle.
La maggior parte di chi recensisce le polizze viaggio lo fa quando è alterato per un comportamento che ha reputato scorretto da parte della compagnia, un mancato risarcimento in genere. Quindi vi assicuro che tantissimi viaggiano, magari usufruiscono della copertura e non fanno recensioni.
Inoltre, spesso, gli assicurati che non ricevono il risarcimento è perché non ne hanno diritto. Le compagnie non sono enti benefici e fanno sicuramente i loro interessi in primis ma se un evento è escluso dalla copertura come specificato nel fascicolo, non si potrà ottenere il risarcimento.
Quindi, le recensioni vanno lette con cautela.

Vi ricordo ancora che le polizze che abbiamo selezionato sono qui.

 

Andrea Tobanelli

Sono viaggiatore e un consulente assicurativo (iscrizione RUI IVASS n. B000542111) esperto in polizze viaggio.
Il mio team ed io lavoriamo ogni giorno per selezionare le migliori soluzioni, sentiti libero di contattarci.
tobanelli.andrea@gamil.com

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.