assicurazione sanitaria thailandia
Home » Assicurazione Sanitaria Thailandia

Assicurazione Sanitaria Thailandia

Viaggiare in Thailandia senza un ottimo prodotto di assicurazione significa correre un rischio enorme: per essere curati in caso di emergenza le strutture richiedono che il paziente sia in grado di far fronte alle spese mediche, che possono essere davvero ingenti.

Il mio compito, come broker assicurativo esperto in polizze viaggio, è quello di indirizzarti alla scelta della polizza migliore.

Se non soffri di condizioni mediche preesistenti o croniche,
Più informazioni

Se soffri di condizioni mediche preesistenti o croniche, occorre un prodotto premium,
Più informazioni

Serve un’assicurazione sanitaria per viaggiare in Thailandia

Per entrare in Thailandia come turista non è sicuramente obbligatorio avere un’assicurazione sanitaria di viaggio ma questo prodotto è comunque di fondamentale importanza, in virtù del fatto che l’assistenza medica per tutti i visitatori stranieri è sempre e comunque a pagamento.

I costi delle prestazioni sanitarie negli efficienti ospedali della capitale possono avere costi esorbitanti e la cosa preoccupante è che se la struttura non ha la certezza di essere pagata, potrebberifiutare di prestare le cure. Una situazione molto complicata e rischiosa in cui è bene non finire.
Nelle grandi città come Bangkok o Chiang Mai, si trovano buone strutture pubbliche e ottime private. Più complessa la situazione nei centri minori e nelle isole, per cui è bene che il prodotto assicurativo preveda in trasferimento al centro medico più adeguato.

Come scelgo un’assicurazione viaggio per la Thailandia

Come detto più in alto nella pagina, la prima domanda da porsi quando si inizia a valutare la sottoscrizione di una polizza viaggio è se l’assicurato (la o le persone da assicurare) abbiano avuto episodi medici rilevanti o soffrano di patologie croniche.
Infatti le “normali” polizze viaggio, anche quelle di qualità, non coprono mai condizioni e malattie preesistenti. Se si soffre d’asma e per qualunque problematica connessa occorre visitarsi o ricoverarsi, potreste non essere coperti.  Se ho avuto già un infarto, anche quella è considerata una condizione medica pregressa.

Assicurazioni sanitarie per la Thailandia con copertura delle malattie preesistenti

Perciò, se qualcuno dei viaggiatori ha già avuto qualcosa o soffre di una patologia cronica, è opportuno che sottoscriva un prodotto assicurativo che non escluda dalla copertura le malattie pregresse.
Clicca qui per maggiori informazioni in merito.

Ricordo comunque che in genere sono comunque escluse le patologie psichiche ed anche quelle a trasmissione sessuale, HIV compresa.

Assicurazioni viaggio che escludono le malattie pregresse

Per chi non ha mai avuto episodi medici rilevanti e non soffre di patologie croniche potrà scegliere sia le polizze “normali” che quelle “premium”.

Caratteristiche per una buona polizza viaggio Thailandia

Una volta definito se occorre o meno un prodotto che non escluda le condizioni pregresse è bene capire quali sono le caratteristiche che rendo un prodotto di assicurazione viaggio idoneo a coprire una destinazione delicata come la Thailandia.

Per prima cosa occorre comprendere se la compagnia che sottoscrive il prodotto abbia o meno un centralino emergenze sempre attivo e in lingua italiana. Polizze straniere potrebbero averlo disponibile nella sola lingua inglese, quindi fare attenzione a questo aspetto innanzitutto.

Quello che va fatto è prendere sotto mano il Documento Informativo Precontrattuale [DIP] (ex Fascicolo Informativo) e studiarselo: solo così si può realmente conoscere ciò che si sta acquistando.
I nuovi DIP rendono molto più semplice la consultazione poiché hanno una prima parte esplicativa che specifica cosa viene assicurato, quali sono le condizioni necessarie per essere coperti ed elenca le esclusioni, ovvero tutti i casi in cui la copertura non è attiva.

Quindi, per valutare un prodotto di assicurazione sanitaria per un viaggio in Thailandia bisogna comprendere che ci occorre come base l’assistenza e la copertura delle spese mediche in caso di emergenza. Di conseguenza si valuteranno i massimali di spesa, le franchigie (parte del sinistro che resta a carico dell’assicurato), le condizioni di assicurabilità, le esclusioni relative a tutte le sezioni di polizza e quelle specifiche per la singola sezione.
Oltre ad assistenza e spese mediche possono esserci altre sezioni, come bagaglio, annullamento, rc,…

Massimali spese mediche Thailandia

Per un buon prodotto è bene essere sopra i 300/500 mila euro di massimale per le spese chirurgiche ed ospedaliere. Deve essere previsto un pagamento diretto alla struttura in caso di ricovero (e avviso della centrale) e le franchigie dovrebbero essere nulle, pari a zero! La franchigia, ricordiamo, è la parte del sinistro che resta a carico dell’assicurato. No a scoperti e franchigie %.

Assistenza in viaggio Thailandia

Deve essere il più completa possibile e prevedere il rimpatrio d’emergenza, il trasferimento al centro medico, consulenza medica telefonica, …
In caso di problemi il mio consiglio è quello di contattare immediatamente la centrale emergenze, è molto importante.

Assicurazioni viaggio Thailandia, come si stipulano?

Le polizze viaggio italiane hanno queste caratteristiche:

  • si devo necessariamente sottoscrivere prima di partire, bisogna essere in Italia
  • sono per residenti in Italia
  • la copertura deve iniziare nel giorno in cui si lascia l’Italia e terminare quando vi si rientra.

Le normali polizze come Frontier Assicurazioni si stipulano online in modo automatizzato ed autonomo pagando con carta di credito. Per le polizze premium (che comprendono le preesistenti) occorre la mia intermediazione diretta.

Viaggiare sicuri in Thailandia

Prima di partire consiglio vivamente di recarsi dal proprio medico per avere consigli in merito a vaccinazioni da fare prima di partire. Poi è bene collegarsi al sito del ministero viaggiaresicuri.it  per conoscere l’attuale situazione in termini di sicurezza.

 

Andrea Tobanelli

Sono viaggiatore e un consulente assicurativo (iscrizione RUI IVASS n. B000542111) esperto in polizze viaggio.
Il mio team ed io lavoriamo ogni giorno per selezionare le migliori soluzioni, sentiti libero di contattarci.
tobanelli.andrea@gamil.com

Add comment

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.